BEAUTY ROUTINE IN AEREO


BEAUTY ROUTINE IN AEREO (Redatto da Eleonora Bagnolatti)


Per voli di lunga tratta è fondamentale la beauty routine!!

Oltre ai soliti consigli quali deidratarsi, dormire e sgranchirsi le gambe, dobbiamo pensare anche alla nostra pelle. 

L’ambiente secco, l’alto tasso di anidride carbonica e l’aria rarefatta infatti, causano una mattina micro circolazione e come conseguenza avremo una pelle che tira, mani o occhi secchi.

Fondamentale è avere un beauty case piccolo, compatto e funzionale. 

I liquidi infatti non possono superare i 100 ml nel bagaglio a mano.

L’acqua termale e spray rivitalizzanti aiutano ad idratare ed eliminare la sensazione di secchezza. Gli occhi possono essere aiutati con gocce oculari idratanti, lacrime artificiali o collirio lenitivo. 

Non deve mancare anche il balsamo labbra.

Anche per le mani l’idratazione è fondamentale.

Per i viaggi più lunghi consiglio di essere struccate o di struccarsi in viaggio.

La cosa fondamentale di cui prendersi cura è il contorno occhi, che è più soggetto a colorarsi di scuro. 

E’ utile infatti inserire nel nostro beauty case dei patch per chi idratanti, illuminanti e decongestionanti.

Un’altra alleata può essere la maschera viso, da prediligere in tessuto per fattori di comodità. L’ideale per un viaggio lungo è una maschera idratante o magari illuminante, o anti età, a seconda delle esigenze.

Per il vostro beauty compatto vi consigliamo le pratiche confezioni di Hydraone, in lozione, crema viso, siero e maschera, super nutrienti e facili da trasportare in pochissimo spazio.

Per le pelli più mature consigliamo invece il kit viaggio seacaviar, perfetto in questo caso per i lunghi viaggi o per un weekend fuori porta. 

Inoltre anche le Maschere in tessuto Monouso SUPERFOOD for skin, sono valide alleate per le tante ore di viaggio.

Condividi su
Condividi su

Pubblicato il
Pubblicato il

08.10.2019

08.10.2019
Aggiornato il
Aggiornato il

23.11.2019

23.11.2019

Contattaci